Fotovoltaico

Il fotovoltaico

L’energia fotovoltaica viene prodotta grazie al Sole, una fonte pulita e inesauribile il cui utilizzo aiuta il pianeta e, allo stesso tempo, garantisce un risparmio immediato.

Riduci la tua spesa in bolletta grazie all’autoconsumo energetico del fotovoltaico.



Scegli l’offerta Edison My Sun Fotovoltaico per produrre l’energia direttamente a casa tua, sostenendo l’ambiente e alleggerendo la tua bolletta.



Come funziona un impianto fotovoltaico?


Un impianto fotovoltaico è composto da un insieme di moduli fotovoltaici che convertono l'energia solare in energia elettrica. 

Il funzionamento dell’impianto si basa sull’effetto fotovoltaico, con cui la radiazione solare cede parte della sua energia agli elettroni del materiale, attraverso il quale iniziano a scorrere nel circuito esterno e generano una corrente elettrica continua.

La potenza nominale dell’impianto è quindi determinata dal numero e dalla potenza dei moduli fotovoltaici utilizzati.



Quali sono i componenti di un impianto fotovoltaico?


Un impianto fotovoltaico è composto da moduli o pannelli fotovoltaici, inverter, quadri elettrici, cavi di collegamento e staffe di fissaggio in alluminio a scomparsa.

I moduli fotovoltaici in silicio (monocristallino e policristallino) rappresentano la tipologia più diffusa (oltre l’80% del mercato), con rendimenti di conversione della radiazione solare incidente in energia elettrica nettamente più elevati rispetto ad altre tecnologie (moduli a film sottile). 

L’impianto fotovoltaico è collegato alla rete elettrica attraverso un dispositivo chiamato “inverter” che trasforma la corrente continua prodotta dai moduli in corrente alternata a 50 Hz, permettendone il consumo da parte dell’utente o l’immissione in rete. 



Scopri quanto puoi risparmiare con le soluzioni Edison My Sun

Calcola il tuo risparmio

Lascia i tuoi dati per essere richiamato gratuitamente e senza impegno

Richiedi una consulenza gratuita

Come scegliere un impianto

Hai dubbi sulla configurazione del tuo impianto?

Edison effettua un sopralluogo gratuito e senza impegno a casa tua per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze!


La superficie necessaria è di circa 9 m² per kW nel caso di moduli installati parallelamente alla superficie del tetto. Occorre uno spazio maggiore per moduli disposti in più file su superfici piane, per ridurre gli ombreggiamenti. I moduli fotovoltaici possono essere collocati su qualsiasi pertinenza di un edificio (tetto, facciata, terrazzo, etc.) o su terreno. 


L’esposizione ottimale dei moduli per raccogliere la maggior quantità di radiazione solare e ottimizzare la produzione di energia elettrica è verso sud, con un’inclinazione di 30°-35°. 


Gli ottimizzatori sono dei dispositivi che permettono di migliorare ulteriormente la produzione di energia. Installandoli, ciascun modulo è in grado di produrre con una resa del 100% anche quando gli altri moduli sono ombreggiati.



La produzione di energia elettrica può variare a seconda dell’area geografica. Considerando un impianto fotovoltaico di 1 kW con orientamento e inclinazione ottimali e assenza di ombreggiamenti, in Italia si possono stimare:

  • Dai 1.000 ai 1.200 kWh/anno nelle regioni settentrionali;
  • Dai 1.200 ai 1.400 kWh/anno nelle regioni centrali;
  • Dai 1.400 ai 1.500 kWh/anno nelle regioni meridionali.


Per maggiori dettagli lascia i tuoi dati e sarai richiamato da un nostro operatore gratuitamente e senza impegno

Scopri di più

Un esempio di impianto fotovoltaico

Sai come cambiano i tuoi consumi con un impianto fotovoltaico?


Con un impianto fotovoltaico di 3 kW (11 moduli da 290 W) potrai produrre una quantità di energia uguale o superiore a quella consumata da una famiglia media italiana (circa 3.000 kWh all’anno). 

Considerando le abitudini di consumo tipiche di una famiglia, la parte di energia prodotta e consumata direttamente dall’utente (autoconsumo) è circa del 30%.

La restante energia prodotta (circa il 70%) viene immessa in rete e venduta direttamente al GSE attraverso lo Scambio sul Posto ad un prezzo per kWh definito dall’Autorità per l’Energia.

I consumi dell’utente durante la sera o nelle giornate con condizioni metereologiche che non consentono all’impianto di produrre adeguatamente, devono essere soddisfatti prelevando energia dalla rete.



Perchè il fotovoltaico conviene?

Autoconsumo del 30% con riduzione della bolletta energetica.

Detrazioni fiscali del 50% dell'investimento totale.

Vendita dell'energia non consumata al GSE attraverso lo Scambio sul Posto.

Produzione di energia pulita e maggiore indipendenza dalla rete.